Autori

Raffaele Guariniello

28 Maggio

ore 18:00

Teatro De Micheli

Raffaele Guariniello nasce a Frugarolo il 15 marzo 1941.
È docente di Procedura penale all’università di Torino e magistrato di Cassazione. Dal 1992 ha esercitato le funzioni di Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Torino e a fine 2015 è andato in pensione dichiarando di voler intraprendere la carriera di avvocato “a fianco dei più deboli”. Schedature Fiat, Juventus, Eternit, Thyssen, Stamina: le sue inchieste hanno segnato la storia del nostro Paese.

La Giustizia non è un Sogno

I processi Thyssen ed Eternit hanno segnato uno straordinario passo avanti nella sicurezza sul lavoro, ponendo l’Italia all’avanguardia in questa battaglia di civiltà. Ma sono solo due capitoli della lunga carriera in magistratura, dedicata a salute, lavoro e ambiente, che Guariniello rievoca in questo libro sconvolgente e importante. Il racconto di episodi clamorosi – dalla prima intuizione di un decesso per amianto all’incontro con noti atleti convocati per parlare di doping, all’avventurosa scoperta delle schedature Fiat – si alterna a lucide riflessioni sui principi di giustizia per cui si è scontrato spesso con i potenti in nome di una professione vissuta come una missione per la dignità di tutti.

Intervistato da Davide Bonesi, La Nuova Ferrara.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi